Agente immobiliare abilitato

Per svolgere la professione di agente immobiliare è necessario essere abilitato, ovvero aver superato una prova di esame specifica indetta dalla Camera di Commercio.

agente immobiliare abilitato

Soltanto gli abilitati possono attuare compravendite, ottenere la provvigione, far sottoscrivere atti, valutare un immobile e seguire le trattative.

Coloro che non possiedono l’abilitazione sono illeciti e non potrebbero svolgere l’attività professionale.

L’abilitazione raggiunta, grazie alla partecipazione specifica ad un corso, alla valutazione di requisiti morali e personali e al superamento dell’esame specifico, aprono la possibilità di iscrizione all’albo immobiliare e il rilascio del tesserino e lo svolgimento della professione legalmente.

Inoltre un agente immobiliare abilitato gode e fa godere i suoi clienti di diritti specifici.

Infatti gli abilitati e dunque coloro iscritti all’albo della Camera di Commercio dovranno stipulare una polizza assicurativa a tutela loro e dei clienti dai rischi legati al fisiologico svolgimento del proprio mestiere.

I requisiti per diventare un agente immobiliare.

Come stabilito dal decreto ministeriale n. 452 del 1990, l’agente immobiliare deve possedere dei requisiti, iscriversi all’albo e poter infine svolgere la professione.

Essi sono:

  • Professionali: possesso del diploma di scuola secondaria di secondo grado; partecipazione al corso di formazione specifico per la professione e indetto dalla Regione di provenienza; successivo superamento del relativo esame stabilito dalla Camera di Commercio, e iscrizione all’albo.
  • Personali: cittadinanza europea e residenza italiana nella provincia dove avviene l’iscrizione alla Camera di Commercio; maggiore età; godimento dei diritti civili.
  • Morali: dimostrare che non sia interdetto, inabilitato, fallito o condannato per reati civili e penali e non devono gravare misure di prevenzione divenute definitive.

Per accertarsi della legalità dell’agente chiedere sempre:

  • di visionare il tesserino
  • di visionare la copertura assicurativa
  • e nei documenti proposti dall’agente immobiliare al cliente, assicurarsi che figurino sempre i dati di iscrizione all’albo.

Come diventare agente immobiliare abilitato

Gli agenti immobiliari legalmente riconosciuti sono quelli iscritti all’albo della Camera di Commercio.

Ma come diventare un agente immobiliare?

Per conseguire l’abilitazione e svolgere la professione legalmente, è necessario partecipare ad un corso specifico di formazione indetto da ogni provincia, superare l’esame finale preposto dalla Camera di Commercio e iscriversi così all’albo degli agenti immobiliari abilitati.

agente  immobiliare abilitato

I requisiti basilari per svolgere il corso e l’esame alla Camera di Commercio sono:

  • il possesso di un diploma di scuola secondaria di secondo grado
  • residenza italiana
  • la maggiore età
  • non avere condanne penali e civili gravanti sulla persona

Ogni agente immobiliare abilitato dispone così di un patentino e delle informazioni relative alla sua iscrizione legale all’albo.

Cosa serve per aprire un’agenzia immobiliare

Hai superato l’esame di abilitazione e vuoi capire cosa serve per aprire un’agenzia immobiliare.

Intanto un locale idoneo dove piazzare l’ufficio di metratura contenuta.

Andrà successivamente presentata la SCIA di inizio attività allo Sportello Unico per le Attività Produttive al Comune di riferimento, la registrazione della partita IVA e infine l’iscrizione al Registro delle Imprese presso la Camera di Commercio.

Se stai cercando un’agenzia immobiliare a Milano legalmente riconosciuta e professionale, affidati a noi di KM Real Estate.

Sapremo darti affidabilità e trasparenza nella vendita e nell’acquisto dei tuoi immobili. Contattaci!

Maurizio Sala

In KM Real Estate, la nostra agenzia immobiliare, realizzeremo il tuo sogno: vendere la casa a cui sei legato da una vita e trovare quella del tuo futuro.

SCOPRI I SERVIZI

STORIE DI SUCCESSO

Scopri alcuni dei nostri casi studio.

VIVERE A MILANO

Scopri i quartieri di Milano.