L’EX RICHARD GINORI DIVENTA UN MEGA CAMPUS AZIENDALE

L’EX RICHARD GINORI DIVENTA UN MEGA CAMPUS AZIENDALE

Un altro stabile del sud-ovest di Milano soggetto a riqualifica è l’ex Richard Ginori che diventa un mega campus aziendale.

Fino a pochi anni fa, infatti, L’ex Richard Ginori era un edificio alla mercé di criminali e nomadi, dato che l’azienda era stata abbandonata in seguito al suo fallimento, avvenuto nel 2013.

Se fosse posizionato verticalmente, i suoi 200m di lunghezza avrebbero di che competere con “Il Diritto” di Allianz a Citylife.

L'EX RICHARD GINORI

DOVE, CHI OSPITERÀ E DA CHI È REALIZZATO

Questo campus, ubicato tra le vie Morimondo e Lodovico il Moro, lungo il Naviglio Grande, è stato acquistato dalla multinazionale Wpp e ospiterà 50 aziende del settore comunicazione e marketing (come ad esempio: Ogilvy, Landor, Grey, Vlmy&r, Hill+Knowlton, Hogarth e
holding GroupM).

I lavori sono diretti dallo studio Bdg, che ha precedentemente coordinato la costruzione di altri campus Wpp.

L’EDIFICIO RICHARD GINORI: AUTENTICO MA MODERNO

L’ex Richard Ginori manterrà orgogliosamente la conformazione della fabbrica che ospitava precedentemente: la facciata sarà dipinta di bianco e le finestre rimarranno in ferro battuto.

La struttura è una perfetta fusione tra modernizzazione e conservazione.

Otterrà la certificazione ambientale (importantissima attualmente), è dotata di zone di servizio (come minimarket, parafarmacia, lavanderia, caffetterie, cucine e cancellerie) e conserva degli elementi dell’ex fabbrica.

Di quest’ultima infatti è mantenuta la configurazione, le due braccia parallele, l’iscrizione all’ingresso con il nome della Richard Ginori, le colonne di sostegno e la ciminiera della fornace in mattoni rossi.

 

L'EX RICHARD GINORI

Come si accennava prima, la struttura riceverà il certificato ambientale, uno degli obiettivi principali di Wpp, infatti, sarà attrezzato con: alberelli come palme ed ulivi, casette per uccellini, impianti per il ricircolo dell’aria, una rastrelliera di Bike-Mi, auto condivise.

Quando la M4 sarà funzionante, delle navette collegheranno il campus alla sua fermata più vicina, ora la più vicina è la linea verde di Porta Genova.
Inoltre le aziende che risiederanno nell’ex Richard Ginori bandiranno sia plastica che fumo, cercando di ridurre il loro impatto ambientale.

LE ZONE

Il braccio dell’edificio che si faccia sul naviglio ospiterà i gruppi di lavoro mentre nell’altro ci saranno le aree comuni.
A collegare le due zone ci saranno delle passerelle con tetti centrali che lasceranno passare la luce del sole.

LE DIMENSIONI

Le due braccia dell’edificio, ciascuno lungo 200 metri e suddiviso in 2 piani, copriranno una superficie di 18mila mq ovvero quasi 12 campi da calcio.
Invece, ai piedi della torre Ovest saranno disponibili 9mila metri quadrati.
Nel campus ci saranno addirittura più di 70 sale riunioni.

QUANDO ENTRERÀ IN FUNZIONE L’EX RICHARD GINORI

I lavori di ristrutturazione sono quasi terminati e, a partire da quest’estate, l’edificio comincerà ad ospitare, a turno, 2.500 persone.

Ci sarà infatti house-working per il 30% di loro, in seguito alle misure di contenimento della pandemia.

Maurizio Sala

In KM Real Estate, la nostra agenzia immobiliare, realizzeremo il tuo sogno: vendere la casa a cui sei legato da una vita e trovare quella del tuo futuro.

SCOPRI I SERVIZI

STORIE DI SUCCESSO

Scopri alcuni dei nostri casi studio.

VIVERE A MILANO

Scopri i quartieri di Milano.