QUARTIERE PORTA VENEZIA

Il quartiere di Porta Venezia a Milano ha un’impronta in stile liberty. Questo stile di moda agli inizi del novecento ha fatto del quartiere una zona popolata dall’alta borghesia milanese, con l’edificazione di grandi palazzi in stile Art Nouveau.
E’ considerato oggi uno dei quaranta quartieri più cool del mondo ed è situato in posizione strategica e centrale a Milano, ben collegato con il resto della città.

Cosa vedere a Porta Venezia

  • Giardini Indro Montanelli sono il polmone verde del quartiere e rappresentano il posto ideale dove trascorrere momenti di relax tra la natura. Al suo interno sono presenti numerose attrazioni per bambini.
  • Planetario Ulrico Hoepli, con la sua grande cupola è un edificio situato nei giardini di Porta Venezia ed è il planetario più grande in Italia che ospita ogni anno migliaia di visitatori. Proietta i movimenti degli astri e dispone di una biblioteca con attività didattiche di astronomia e scienza.
  • Museo Civico di Storia Naturale, fondato nel 1838, è uno dei più importanti musei naturalistici d’Europa. Ospita 23 sale espositive su due piani dedicate a botanica, zoologia, paleontologia, entomologia e mineralogia, che preservano tre milioni di pezzi. Qui si possono ammirare un centinaio di splendidi diorami.

  • Padiglione di Arte Contemporanea, famoso per un meraviglioso murales di Blu “il Banksy italiano” è un padiglione per esposizioni d’arte contemporanea. Qui vergono organizzate lezioni, visite ed esibizioni che riguardano il cinema e la musica.
  • ALBERGO DIURNO, considerato un capolavoro in stile liberty, attualmente non è aperto al pubblico né visitabile. Era una delle mete turistiche più amate dai milanesi. Si trattava di un centro multifunzionale sotterraneo che metteva a disposizione di cittadini e viaggiatori servizi estetici come terme, docce, barbiere, manicure.
  • VILLA REALE, è una lussuosa residenza ottocentesca che custodisce fantastiche collezioni di opere d’arte. Al suo interno sono esposte le opere dei più prestigiosi artisti nazionali ed internazionali del passato come Picasso, Manet, Canova, Van Gogh, Cézanne e Matisse. Suggestivi inoltre, gli adiacenti giardini che ne fanno un posto dalla bellezza senza tempo.

  • PALAZZO SERBELLONI fu uno dei primi palazzi patrizi costruiti sul corso ed è uno dei più prestigiosi esempi dell’illuminismo lombardo. Al suo interno testimonianze di oltre due secoli di storia italiana e internazionale lasciate da personaggi del calibro di Napoleone, Parini, Vittorio Emanuele II di Savoia. Qui vengono organizzi eventi artistici, culturali e di moda.

Shopping a Porta Venezia, Milano

Porta Venezia è il quartiere dello shopping, con Corso Buenos Aires, una importante arteria commerciale di oltre 1600 metri, che ricorda la Quinta Strada di New York ed è una delle passeggiate commerciali più lunghe d’Europa.

I negozi, le boutique di abbigliamento e le grandi catene commerciali, formano insieme a Viale Vittorio Veneto, Via San Gregorio e Via Lazzaretto, un quadrilatero di vita sociale e commerciale.

 

Mangiare a Porta Venezia, Milano

Porta Venezia  è una delle zone con più ristoranti etnici e culture diverse che si fondono in maniera armonica.

Questi ristoranti  ogni giorno si sperimentano le nuove tendenze gastronomiche con una vasta scelta.

 

La Storia di Porta Venezia

Porta Venezia in milanese detta Porta Renza (era fino al 1860 nominata Porta Orientale, e in epoca napoleonica Porta Riconoscenza, la primitiva Porta Argentea di età romana) è stata costruita lungo i bastioni spagnoli, oggi demoliti ed è situata a nord-est della città, una volta da qui si apriva la strada per Gorgonzola.

Caratterizzata oggi dalla presenza dei caselli neoclassici di ordine dorico dell’architetto Rodolfo Vantini (18271828), sorge al centro di piazza Oberdan, allo sbocco di corso Venezia.

In passato Porta Orientale identificava  uno dei sei sestieri storici in cui era divisa la città, il Sestiere di Porta Orientale.

L’antica denominazione Orientale di Porta Venezia non si riferisce al fatto che sorge ad est della città ma deriverebbe invece dall’antico toponimo latino della porta, che si apriva verso Argentiacum, l’attuale Crescenzago.

 

Collegamenti

Porta Venezia è un quartiere vicinissimo al centro, collegato in maniera invidiabile.

Oltre alle numerose linee di autobus e tram, sono presenti la stazione ferroviaria di Milano Porta Venezia e due stazioni della metropolitana, Porta Venezia e Palestro, entrambe situate sulla linea M1.

 

Immobili a Porta Venezia:

https://kmrealestate.it/storie-di-successo/bilocale-con-cucina-a-vista-in-locazione/

Se vuoi vendere casa a Milano, o hai intenzione di frazionarla o di ristrutturarla per massimizzare le possibilità di vendita, affidati a noi di KM Real Estate.
La nostra pluriennale esperienza del settore immobiliare milanese ti permetterà di vendere il tuo immobile ristrutturato velocemente e al prezzo che merita!

In KM Real Estate, la nostra agenzia immobiliare, realizzeremo il tuo sogno: vendere la casa a cui sei legato da una vita e trovare quella del tuo futuro.

SCOPRI I SERVIZI

STORIE DI SUCCESSO

Scopri alcuni dei nostri casi studio.

VIVERE A MILANO

Scopri i quartieri di Milano.