Agente immobiliare cosa fa?

Il lavoro dell’agente immobiliare è meticoloso e fatto di precisione dedizione oltre che di professionalità. Tutte queste qualità vanno di pari passo con la bravura dell’agente.

Infatti per capire cosa fa un agente immobiliare bisogna per un attimo tralasciare l’idea che si occupi solo di affittare, vendere casa o inserire annunci sui siti immobiliari.

L’agente immobiliare si occupa di tantissimi aspetti riguardanti gli immobili e i clienti.
Vediamoli insieme.

agente immobiliare cosa fa

Intanto alla base del lavoro di vendita, acquisto, affitto di un immobile vi sta un’attenta analisi del mercato immobiliare locale, regionale e anche nazionale.

Questo perché le variazioni dei prezzi immobiliari e di metro quadratura vanno di pari passo con andamenti nazionali se non anche globali e di momenti storici come crisi o riprese.

Sono alla ricerca di clientela a cui proporre i propri immobili.

Il flusso di clientela si traduce in appuntamenti e in molteplici chiamate per organizzare, fissare incontri, sopralluoghi e mediare le parti tra clienti e proprietari.

Di conseguenza un agente immobiliare trascorre molto tempo al telefono per prendere appuntamenti a partire dagli annunci pubblicati e organizzare il lavoro successivo, che va dal sopralluogo, alla valutazione dell’immobile all’incontro coi clienti, alla trattazione, alla compilazione di una buona parte della documentazione burocratica e allo sviluppo di tutto il processo di compravendita.

Gli agenti immobiliari investono sul marketing, trascorrendo una buona fetta del tempo a proporre sul web e sui siti più affidabili i propri immobili al massimo delle loro potenzialità in modo da accattivare potenziali clienti.

Inoltre gli agenti immobiliari sono in costante formazione e partecipano a seminari e convegni utili alla loro formazione professionale.

Agente immobiliare pro e contro

Sono molteplici i pro e contro di un agente immobiliare.

Infatti diventare agenti immobiliari è una scelta che va ben ponderata. Analizziamo le qualità che generalmente bisogna possedere o acquisire per diventare degli ottimi agenti immobiliari.

Intanto è indispensabile avere una grande passione e determinazione perché non sempre il mercato immobiliare va come vorremmo.

Bisogna saper gestire le crisi e approfittare dei momenti di ripresa. Le battute d’arresto si verificheranno, ma bisogna riprendersi e sfruttare tutti i momenti lenti per far fruttare al meglio le riprese.

agente immobiliare cosa fa

Chiaramente le qualità professionali sono d’obbligo; infatti con l’esperienza, la formazione costante e la collaborazione è possibile portarsi dietro un background professionale inscalfibile.

Inoltre di grande aiuto sono le abilità comunicative, di mediazione e soprattutto caratteriali proprie di coloro che riescono a risolvere problemi, a gestire gli imprevisti e a mediare le parti in modo diplomatico e positivo.

Infatti il compito principale di un agente immobiliare è proprio quello di mettere in contatto le due parti, venditore e acquirente, affinché giungano alla conclusione dell’affare in questione.

Chi paga agenzia immobiliare per una vendita

Abbiamo detto che il ruolo principale di un agente immobiliare è proprio quello di intermediario fra due parti nell’atto di vendita, affitto o acquisto di un immobile con il cliente e il proprietario.

Quando si conclude l’affare per intercessione di un’agenzia immobiliare, all’agente tocca la provvigione ad affare concluso, anche a compromesso raggiunto.

Di conseguenza chi paga l’agenzia immobiliare per la vendita o l’acquisto sono sempre entrambe le parti anche in assenza di firme apposte, per il semplice fatto di aver presentato il venditore all’acquirente, purché messo in chiaro sin dall’inizio la sua mediazione.

Agente immobiliare senza patentino

Secondo la legge italiana (Legge n. 39 del 1989) non è possibile svolgere l’attività di agente immobiliare senza patentino.

Per diventare agenti immobiliari, e quindi svolgere la relativa mansione di mediatore terzo neutrale fra due parti è indispensabile frequentare un corso di formazione professionale obbligatorio, superare il relativo esame presso la Camera di Commercio e conseguire quindi il patentino da agente immobiliare per esercitare la professione.

Un collaboratore senza patentino può fare le veci dell’agente immobiliare iscritto nel ruolo ma la provvigione nel caso di affare concluso va comunque all’agente immobiliare a cui fa riferimento.

Quale agenzia immobiliare scegliere

Se ti stai chiedendo quale agenzia immobiliare scegliere, basati su criteri oggettivi. Il requisito di professionalità è fondamentale per avere serietà e competenze come per esempio l’iscrizione all’albo nazionale.

Un’agenzia esperta è anche un’agenzia con esperienza nel settore, disponibile e soprattutto chiara.

Ogni agenzia ha la propria sede e la propria pagina web che puoi consultare o prendere appuntamento per un incontro diretto e una comunicazione a tu per tu.

Agente immobiliare a Milano

Ma quale agente immobiliare scegliere a Milano?

Noi di KM Real Estate offriamo consulenze e mediazioni immobiliari grazie al nostro team di esperti del settore toccando tutti gli ambiti dell’immobiliare, dalla normativa alla compravendita, alla comunicazione, marketing e ristrutturazione.

L’attenzione è sempre rivolta al cliente e alle sue esigenze.

Operiamo con professionalità e chiarezza dando al cliente la possibilità di avvalersi di professionisti.

I nostri professionisti sono in grado di guidare e rendere la tua compravendita affidabile e soprattutto semplice e veloce.

Richiedi una consulenza qui senza impegno. Sapremo daremo forma ai tuoi progetti con esperienza e professionalità.

Maurizio Sala

In KM Real Estate, la nostra agenzia immobiliare, realizzeremo il tuo sogno: vendere la casa a cui sei legato da una vita e trovare quella del tuo futuro.

SCOPRI I SERVIZI

STORIE DI SUCCESSO

Scopri alcuni dei nostri casi studio.

VIVERE A MILANO

Scopri i quartieri di Milano.