Planimetria catastale cos’è e come richiederla

Per acquistare o vendere un immobile sono necessari alcuni documenti da presentare in sede di rogito, alcuni riguardanti l’anagrafica delle due parti altri l’immobile.

Nel caso dell’immobile uno dei documenti da presentare è la planimetria catastale.

Ma che cos’è la planimetria catastale e come richiederla?

Vediamolo insieme.

Planimetria catastale cos’è

La planimetria catastale è un disegno tecnico realizzato generalmente in scala 1:200, di qualsiasi unità immobiliare e rappresenta graficamente gli spazi interni ed esterni di una proprietà, indicando la destinazione d’uso dei locali e la rappresentazione grafica delle superfici che compongono un immobile.

Più nello specifico la rappresentazione catastale in pianta permette di visualizzare:

  • la suddivisione interna degli spazi,
  • la destinazione d’uso dei locali, come il ripostiglio e i bagni
  • l’indicazione del piano,
  • le altezze metriche interne,
  • i confinanti
  • l’orientamento dell’immobile rispetto al Nord,
  • le eventuali pertinenze, come giardino, corte e posto auto
  • il nominativo del tecnico
  • la scala grafica
  • altri dati catastali
  • Si tratta dunque di una pianta, una visualizzazione grafica che può essere cartacea o digitalizzata e viene depositata al catasto ad inizio lavori di costruzione dell’immobile.
  • La planimetria catastale serve per calcolare la rendita catastale dell’immobile ai fini fiscali, ovvero quel valore che definirà le imposte e le tasse da pagare sull’immobile.

Ma come richiedere la planimetria catastale?

Le strade sono due:

  • presentarsi presso lo sportello dell’Ufficio provinciale del Territorio (ex – CATASTO)
  • richiederlo gratuitamente online sul sito dell’Agenzia delle Entrate

Come e dove richiedere la planimentria catastale

Una delle domande più frequenti è come e dove richiedere la planimetria catastale.

Può essere richiesta comodamente e gratuitamente online presso il sito dell’Agenzia delle Entrate, che presenta nei suoi database tutte le planimetrie catastali ricevute ed archiviate nella banca dati.

Ricordiamo che la planimetria catastale può essere richiesta soltanto dal proprietario dell’immobile ed eventualmente da un delegato presentando apposita delega scaricabile sul loro sito.

Il servizio di consultazione della planimetria catastale è accessibile da qui.

Se invece ti serve la copia cartacea del documento, potrai richiederlo all’Ufficio provinciale – Territorio, rivolgendoti allo sportello catastale.

Planimetria catastale cos’è

Planimetria catastale un esempio

Se si prende come esempio una planimetria catastale ci si accorge che la dicitura è sempre la stessa, ma cambiano i dati che chiaramente sono riferiti ad ogni specifico immobile.

Ogni scheda è composta da 5 sezioni.

La principale e che prende tutto il foglio è proprio la planimetria dell’immobile, ovvero il disegno tecnico. I dati estrapolabili sono:

  • la geometria dell’immobile ed il nome delle stanze, le porte non compaiono e le finestre hanno due righe parallele
  • il nome del piano e la relativa altezza espressa in metri
  • il nome della via
  • la rosa dei venti che indica i punti cardinali e l’orientamento dell’immobile rispetto al
  • dicitura “ultima planimetria in atti” con data, in Essa dimostra che tale planimetria catastale è l’ultima versione presente negli atti.

In alto troviamo le altre quattro sezioni.

A partire da sinistra il primo è il riquadro con l’Ufficio Provinciale del Comune in cui si trova l’immobile.

A seguire la dichiarazione protocollata che significa l’accettazione da parte del catasto della planimetria.

Gli ultimi due riquadri sotto presentano gli identificativi catastali, cioè i numeri che identificano univocamente il vostro immobile e il nome del tecnico che ha compilato la pratica catastale.

Planimetria catastale esempio

Costi e sanzioni

Per quanto riguarda i costi della richiesta e le sanzioni di non conformità, diciamo subito che la richiesta della planimetria catastale è gratis se ottenuta sul sito dell’Agenzia delle Entrate o agli Uffici Territoriali.

Eventualmente la pratica può essere richiesta attraverso gli intermediari e il costo si aggira intorno ai 15 e i 30 euro.

Per quanto riguarda le sanzioni, in caso di ritardo superiore ai 30 giorni scattano penali che variano da 1000 euro circa fino a più di 8000 euro.

Dopo 5 anni scatta la prescrizione e le sanzioni si riducono a poche centinaia di euro: da 103,20 euro a 172,00 euro.

Aggiornamento planimetria catastale: costi

Se effettui dei lavori di ristrutturazione sull’immobile oppure hai cambiato la destinazione d’uso o vuoi regolarizzare delle non conformità edilizie, dovrai procedere all’aggiornamento della planimetria catastale e i costi dipendono da due fattori:

  • Diritti di segreteria per l’aggiornamento della planimetria catastale, dai 50 ai 100 euro
  • Parcella del tecnico per l’aggiornamento della planimetria catastale dai 150,00 ai 300,00

Planimetria catastale non conforme: sanzioni

Che cosa fare se la planimetria catastale è non conforme, e le sanzioni quali sono?

Bisognerà procedere alla regolarizzazione della planimetria al termine di eventuali lavori effettuati sull’immobile.

Se si supera un ritardo di 30 giorni dalla fine dei lavori scattano penali da 103,20 euro a 172,00 euro. Le sanzioni dipendono dall’entità della non conformità e dal tempo di risposta alla non conformità.

Se vuoi vendere o acquistare casa a Milano affidati a noi di KM Real Estate.

La nostra è un’agenzia immobiliare trasparente e professionale che opera da decenni a Milano e provincia. Sapremo portare a termine tutto il processo di compravendita con professionalità e dedizione rendendo la tua vendita o acquisto un successo senza imprevisti.

Richiedi una consulenza qui senza impegno.

Sapremo guidarti con professionalità ed esperienza a dare forma ai tuoi progetti!

Maurizio Sala

In KM Real Estate, la nostra agenzia immobiliare, realizzeremo il tuo sogno: vendere la casa a cui sei legato da una vita e trovare quella del tuo futuro.

SCOPRI I SERVIZI

STORIE DI SUCCESSO

Scopri alcuni dei nostri casi studio.

VIVERE A MILANO

Scopri i quartieri di Milano.