Se il venditore si ritira dalla vendita

Una volta stipulato il compromesso d’acquisto, acquirente e venditore si recano tempestivamente dal notaio per stipulare il rogito, sancendo così l’effettivo passaggio di proprietà del bene. Ma cosa succede se il venditore si ritira dalla vendita?

Nei casi più sfortunati può capitare che il venditore non voglia più vendere l’immobile.

Generalmente questa situazione si verifica successivamente al preliminare di vendita o compromesso, un contratto a tutti gli effetti stipulato dalle due parti e che determina l’obbligo per i contraenti di concludere in futuro la compravendita attraverso il rogito dal notaio.

se il venditore si ritira dalla vendita

Cosa può fare dunque l’acquirente se il venditore si ritira dopo il compromesso e non vuole più vendere il bene?

Le strade da perseguire sono molteplici:

  • Se nel compromesso è stata specificata la data in cui le parti devono recarsi dal notaio ma il venditore non si presenta, l’acquirente può ricorrere direttamente al giudice e in tribunale richiedere la restituzione del doppio della caparra versata antecedentemente, oppure in determinati casi richiedere il passaggio di proprietà coattivo.
  • Se nel compromesso non è stata specificata la data entro cui stipulare il rogito, l’acquirente è tenuto a ad inviare al venditore una lettera di diffida di adempimento, comunicandogli il giorno in cui presentarsi dal notaio (entro 14 giorni), e che in caso di inadempimento il contratto verrà sciolto e in sede giudiziaria verrà stabilita la restituzione all’acquirente del doppio della caparra versata.

Se il venditore si ritira dopo la proposta di acquisto

Se hai deciso di comprare un immobile, il primo step da affrontare con il proprietario è proprio la stipula di una proposta di acquisto.

Ma cosa succede se il venditore si ritira dopo la proposta di acquisto?

se il venditore si ritira dalla vendita

Intanto con la proposta di acquisto l’acquirente si impegna ad acquistare l’immobile ad un determinato prezzo.

Tale dichiarazione vincola soltanto l’acquirente che obbligatoriamente deve firmarla.

Il venditore invece non ha alcun vincolo rispetto all’impegno assunto dall’acquirente sul suo bene, e dunque il proprietario è libero di valutare altre offerte e accettare altre proposte di acquisto che gli capitano sotto mano e magari più favorevoli, revocando in qualsiasi momento la vostra.

Dunque fino a quando non si stipula il compromesso che vincola anche il venditore, il proprietario può decidere di revocare la tua proposta in qualsiasi momento e dunque potersi ritirare dalla vostra proposta di acquisto senza subire precedenti legali.

Diritti dell’acquirente prima del rogito

A differenza della proposta di acquisto che non vincola in alcun modo il venditore, il compromesso invece si.

Il compromesso o preliminare di vendita è una dichiarazione formale che obbliga le due parti a concludere il contratto di vendita davanti ad un notaio con il rogito.

Vediamo insieme quali sono dunque i diritti dell’acquirente prima del rogito ovvero i diritti che acquisisce l’acquirente una volta stipulato il compromesso. I diritti dell’acquirente sono:

  • adempimento del rogito
  • garanzia di ricevere l’immobile nello stato in cui si trovava al momento della vendita
  • ricevere dal venditore tutta la documentazione riferita all’immobile
  • garantire l’acquirente dal rischio di evizione e dai vizi

Diritti dell’acquirente sulla casa dopo la stipula del compromesso.

Possiamo dunque ricapitolare i diritti dell’acquirente sulla casa dopo la stipula del compromesso.

Infatti il diritto principale che ha l’acquirente è quello di veder concluso il prima possibile la compravendita attraverso il rogito notarile.

Con il rogito vi è di fatto il reale passaggio di proprietà dal venditore al compratore.

Inoltre l’acquirente ha diritto a ricevere tutta la documentazione possibile sull’immobile ad avere la garanzia che l’immobile non è soggetto da evizione o vizi.

Se vuoi acquistare o vendere casa a Milano, affidati a noi di KM Real Estate.

La nostra è un’agenzia immobiliare trasparente e professionale che opera da decenni a Milano e provincia. Sapremo portare a termine tutto il processo di compravendita con professionalità e dedizione rendendo la tua vendita o acquisto un successo senza imprevisti.

Richiedi una consulenza qui senza impegno.

Sapremo guidarti con professionalità ed esperienza a dare forma ai tuoi progetti!

Maurizio Sala

In KM Real Estate, la nostra agenzia immobiliare, realizzeremo il tuo sogno: vendere la casa a cui sei legato da una vita e trovare quella del tuo futuro.

SCOPRI I SERVIZI

STORIE DI SUCCESSO

Scopri alcuni dei nostri casi studio.

VIVERE A MILANO

Scopri i quartieri di Milano.